Datagate, Codacons Marche: class action contro Facebook

CODACONS * FACEBOOK: ” STIAMO PREPARANDO UNA CLASS ACTION NEGLI USA PER CONTO DEI 214.134

Ci sarebbero anche molti cittadini abruzzesi tra gli oltre 200 mila italiani coinvolti nello scandalo "Datagate".

Ad annunciarlo il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, il Codacons, che annuncia anche l'avvio di una class action. L'iniziativa, ricorda l'associazione, rinforza l'azione già lanciata negli Usa contro Facebook "in favore dei cittadini i cui dati sensibili siano stati utilizzati in violazione delle norme vigenti".

Sul sito ufficiale del Codacons sarà possibile accedere alla procedura per prendere parte al movimento.

IL GARANTE CHIEDE PIU' INFORMAZIONI Nell'ambito dell'istruttoria aperta nelle settimane scorse sul caso Cambridge Analytica, il Garante per la privacy italiano ha ricevuto le prime informazioni da Facebook, ma intende raccogliere ulteriori elementi per una piena valutazione del caso che ha visto coinvolti migliaia di cittadini italiani.

"I 57 italiani iscritti a Facebook che hanno scaricato l'applicazione "thisisyourdigitallife", così come i loro amici su Fb, possono aderire alla class action del Codacons, per un totale di 214.134 utenti interessati all'azione", spiega l'associazione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie