Stanno per staccargli la spina: il piccolo Dylan si risveglia dal coma

Oncologo

E' finita sui giornali di tutto il mondo la storia di Dylan Askin, il bimbo che si è svegliato dal #coma proprio mentre stavano per staccare la spina. Due anni fa il bambino si è risvegliato dal coma, poco prima che gli venisse staccata la spina. Dylan, infatti, aveva subito un devastante collasso polmonare, a causa di una massa di cisti che ricoprivano i suoi polmoni per l'80%. La diagnosi finale era terribile: istiocitosi polmonare, ovvero un cancro rarissimo.

La situazione precipitò quando il bimbo contrasse una polmonite batterica. I genitori presero così la difficile decisione di staccargli la spina. Finì in coma e le speranze sembravano perse del tutto. A quel punto i medici, su accordo con i genitori, iniziano ad interrompere i farmaci con la parallela sedazione che dovrebbe portare ad una "dolce" ma comunque assurda morte. Combatte ancora'; "I suoi livelli di ossigeno hanno iniziato a salire e lui ha iniziato a tornare da noi". Dopo un lungo periodo passato in terapia intensiva è poi ritornato a casa.

Fino al luglio dello scorso anno, il bimbo è stato sottoposto a una continua chemioterapia, con l'obiettivo di debellare definitivamente il cancro.

Dylan ora ha 4 anni, ed è stato scelto da CLIC Sargent come "poster" per la propria organizzazione, fondata per aiutare i bambini malati di cancro.

"Non sono molto religiosa, ma credo che davvero sia stato un miracolo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie