Sfonda la porta con l'ascia e assale la moglie: arrestato

Aggredisce le moglie e le frantuma l'auto, allontanato da casa marito violento

La donna invece è stata condotta in una casa protetta. All'episodio erano presenti anche i figli minori della coppia.

Un uomo di 46 anni di Sinalunga ha sfondato la porta di casa con un'ascia per aggredire la moglie. Ad evitare che la follia di un uomo scaturisse in tragedia ci ha pensato il figlio della donna, che si trovava nell'abitazione e con un intervento provvidenziale è riuscito a bloccare l'aggressione dopo una colluttazione. I due feriti hanno riportato lesioni guaribili in 15 giorni.

"Sin dall'anno 2014, ovvero dall'inizio della loro convivenza - ha spiegato la questura - l'uomo aveva già dato chiara dimostrazione del suo temperamento violento, tanto da arrivare, al culmine dell'ennesima lite, a puntare un grosso coltello alla gola della donna".

Correlati:

Commenti


Altre notizie