Milano, assaltata e rapinata coppia di fidanzati. Lei stuprata, lui pestato

Milano, violenza sessuale in metro: 65enne si struscia contro 27enne e la molesta, arrestato

Poi hanno pestato lui e stuprato lei.

Le due figlie si sarebbero, infatti, confidate con la madre raccontando le violenze subite. Il grave episodio, riportato dal quotidiano "La Repubblica", è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, ma è stato reso noto soltanto oggi.

Ieri sera, intorno alle 23, i due si erano appartati in auto quando un uomo - che la coppia ha descritto come "sudamericano"- li ha minacciati con un'arma, forse un coltello, sottraendo loro denaro e cellulari.

L'aggressore, s econdo le vittime, sarebbe un sudamericano al quale i carabinieri della Compagnia Monforte di Milano stanno cercando di dare un nome.

Milano, violenza sessuale in metro: 65enne si struscia contro 27enne e la molesta, arrestato

Le violenze sono accadute in fondo a via Chopin, nell'area sud della città, dove, il 4 giugno 2005, si era consumata una rapina analoga con stupro ai danni di una coppia. Riportarono condanne fino a noveanni. Vedendo la resistenza della coppia, li ha costretti a scendere e dopo aver picchiato il ragazzo, ha abusato della giovane di 19 anni.

Stamani un imprenditore quarantacinquenne, residente a Giugliano in Campania, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale [VIDEO] aggravata, perpetrata nei confronti delle due figlie: un'adolescente di 13 anni ed una bambina di soli 9.

Alle due vittime, sotto choc, non resta altro che cercare aiuto e dopo aver chiamato il 112 vengono soccorsi da una gazzella. La ragazza, in visibili condizioni di shock, è stata trasportata alla clinica Mangiagalli di Milano.

Correlati:

Commenti


Altre notizie