Champions: il Bayern Monaco passeggia in Turchia

Champions League, Bayern Monaco inarrestabile in Turchia: 3-1 al Besiktas

Ma nel finale Sandro Wagner mette il punto: 1-3.

Bayern Monaco senza problemi contro il Besiktas. Heynckes non risparmia nessuno e in attacco i bavaresi schierano Ribery, Muller e Lewandowski e i primi squilli sono tutti di marca ospite: Alaba rompe gli indugi impegnando Zengin, Vagner Love regala lo specchio dell'avvio di gara dei turchi con un colpo di testa completamente fuori misura.

Dopo 18 minuti ci pensa Thiago Alcantara, fratello dell'interista Rafinha, a portare in vantaggio i bavaresi. Il raddoppio arriva dopo il maldestro autogol del Beisktas con Gonul che buca il proprio portiere al 46′, appena iniziato il secondo tempo. Intorno all'ora di gioco, dopo un'occasione non sfruttata da James Rodriguez, il Besiktas trova il gol che accorcia le distanze.

In attesa di Barcellona-Chelsea, è quasi completo il quadro dei quarti di finale.

Correlati:

Commenti


Altre notizie