Gasperini: "So io come battere la Juventus"

Atalanta, Gasperini:

Gasperini ha parlato della sfida tra Juve e Atalanta.

La Juventus recupera la 26esima giornata interrotta dal maltempo con l'Atalanta e ha la grande chance di allungare a +4 sul Napoli.

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini invece, dopo le cocenti delusioni rimediate in Europa League e in Coppa Italia, sta provando a dare un senso al campionato, centrando la qualificazione alle coppe europee anche per la prossima stagione. "Non è questo il momento del mercato degli allenatori". Una vittoria contro l'Atalanta regalerebbe ai bianconeri un ulteriore distacco in vetta. L'Atalanta invece farà visita alla Vecchia Signora da ottava forza del campionato, con 41 punti, frutto di 11 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. Torna sulla fascia in difesa Alex Sandro, a centrocampo dovrebbe essere riproposto il terzetto Matuidi-Pjanic-Khedira. Nel reparto avanzato sono sempre indisponibili Cuadrado e Bernardeschi ed è quindi probabile la conferma dei tridente formato da Douglas Costa, Higuain e Dybala anche se Mandzukic scalpita per trovare spazio dal primo minuto. Ancora una volta attacco leggero Ilicic-Gomez, con Cristante alle spalle. Dietro, tre cambi: resta solo Chiellini, poi Lichtsteiner per De Sciglio, Benatia per Rugani e Alex Sandro per Asamoah.

Gasperini risponde con il 3-4-1-2 in cui saranno titolari sia Hateboer che Ilicic dopo il turnover attuato contro il Bologna: Gomez e Cristante dal 1', in difesa Palomino al posto di Caldara.

La Juventus si presenterà all'Allianz Stadium in maniera del tutto diversa rispetto ai tre scontri precedenti, forte anche degli ultimi risultati ottenuti (finale di Coppa Italia conquistata e passaggio ai quarti di finale di Champions League).

La Juventus di Massimiliano Allegri ha un'occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire: salire a più 4 dal Napoli rappresenterebbe un segnale importante e dunque difficilmente gli uomini di Allegri falliranno il bersaglio grosso.

Correlati:

Commenti


Altre notizie