Morte Davide Astori, giovedì i funerali a Firenze

Davide Astori 1988-2018

Silenzioso e commosso è entrato in chiesa anche il segretario dimissionario del Pd, Matteo Renzi, arrivato in compagnia del patron viola Diego Della Valle.

Accanto all'uomo c'erano il sindaco Dario Nardella e il presidente del Consiglio Eugenio Giani. Quando ha accusato il malore nella basilica si è sentito qualcuno chiedere di chiamare un'ambulanza.

Una grande folla in piazza Santa Croce a Firenze per i funerali di Davide Astori, il capitano della Fiorentina trovato morto domenica in una camera d'albergo a Udine. "Queste virtù noi riconosciamo in Davide e per questo lo salutiamo in questo luogo". "Dobbiamo essere umili - ha proseguito Betori - in questi tempi di superbia. Oggi Firenze lo riconosce come un fiorentino da sempre e per sempre". C'è chi arrivato alle 7 per potersi mettere nelle prime file.

La morte improvvisa nel sonno di #davide astori, capitano della Fiorentina, [VIDEO] ha lasciato interdetti gli Italiani: non solo gli appassionati di calcio e i tifosi della #Fiorentina. Proprio in vista di Fiorentina-Benevento si va verso il tutto esaurito, con la curva 'Fiesole' che sta organizzando una coreografia in memoria di Davide Astori. Parole arrivate, attraverso gli altoparlanti all'esterno della basilica, direttamente al cuore delle migliaia di persone che gremivano piazza Santa Croce, da dove spontaneo si è levato un applauso. Un lungo applauso regala l'ultimo omaggio al Capitano, alle 9:30, poi il feretro prosegue il suo percorso verso Santa Croce dove si celebreranno le esequie.

Su uno dei palazzi della piazza affisso un cartello con scritto 'Ciao capitano', firmato dal liceo artistico Alberti.

All'interno famigliari e amici del calciatore, la Fiorentina con tutti i giocatori, dirigenti e tecnici.

In Chiesa sono stati il fratello Marco e l'ex compagno Milan Badelj a pronunciare dei discorsi in onore di Davide.

Correlati:

Commenti


Altre notizie