Morte Astori, la Fiorentina comunica: "Domani l'autopsia, i funerali si svolgeranno giovedì"

Morte Astori, a Firenze sarà lutto cittadino il giorno del funerale

Con lui l'anatomopatologo professor Carlo Moreschi. Il pm De Nicolo ha chiarito: "Si tratta di una morte cardiaca senza evidenze macroscopiche, verosimilmente su base bradiaritmica, con i battiti del cuore che hanno rallentato fino a fermarsi". La famiglia ha voluto che fosse tumulato lì e che anche nel Bergamasco potessero dargli l'ultimo saluto. Per la diagnosi definitiva, sono necessari approfonditi esami istologici. La Fiorentinaaveva chiesto di partecipare ai rilievi autoptici, con la nomina di un proprio consulente. Ma la Procura ha respinto la richiesta. Ritenevamo di poterlo fare quale persona offesa o danneggiata dal reato. Lo ha comunicato la Fiorentina attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Twitter.

Firenze e tutto il mondo del calcio continuano a piangere Davide Astori, morto nella notte tra sabato e domenica, nella camera dell'hotel "Là di Moret" di Udine mentre era in ritiro con la squadra. La mattina è stata toccante, una centrifuga di emozioni. Oggi i compagni di squadra e l'allenatore si sono recati al Franchi a piedi e in silenzio per ricordare il loro capitano.

IL MESSAGGIO DEL FRATELLO - "Non ci sono tante parole: dicevo sempre a lui che quando facevano le interviste diceva sempre le stesse cose, quindi faccio la stessa cosa anche io". La Fiorentina si è intrattenuta qualche minuto in meditazione: volti commossi, Saponara piangeva, Corvino e Pioli provati. Domani sarà allestita la camera ardente al Centro Federale di Coverciano.

Per i funerali di Davide Astori più di 3000 tifosi in piazza davanti alla Basilica Santa Croce. In arrivo le delegazioni di Roma, Lazio, Inter e Milan e di tutti gli altri club.

Correlati:

Commenti


Altre notizie