Italia, Di Biagio su Buffon: "Vuole del tempo per riflettere"

Gigi Buffon

Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, il portierone bianconero annuncerà a breve la sua decisione "per evitare assonanze con le diverse musiche suonate per gli addii di Del Piero o Totti". C'è chi ricorda l'attimo in cui il portiere subisce gol - molti bianconeri, prima della rimonta, sui social hanno invitato il loro capitano alla pensione ("Tre gol subiti e tre papere di Buffon", sostenevano in molti, pensando anche alla punizione di Eriksen dell'andata) - e chi quello in cui Gigi scuote Chiellini e ricorda a tutti che la sua importanza in campo va oltre l'aspetto tecnico.

Come lui stesso ha ammesso, le idee del portiere e del presidente "combaciano" alla perfezione, dunque non è da scartare a priori questa ipotesi. Prima di ritirarsi, il portiere proverà a conquistare il settimo Scudetto consecutivo (record assoluto in Italia, mentre in Ligue 1 l'impresa è riuscita anni fa al Lione) e ad alzare quella Champions League considerata attualmente l'unica mancanza in un palmares ricchissimo. E provare ovviamente a vincerlo.

Inoltre, sempre secondo il Corriere, Buffon non avrebbe gradito le dichiarazioni (in buona fede) di Di Biagio sul suo ritorno in Azzurro, considerate quasi come una passerella finale: l'estremo difensore non vuole essere un peso e una figura divisiva e soprattutto non vuole togliere spazio ai giovani. Come noto, infatti, il ct ad interim Luigi Di Biagio ha fatto sapere di voler includere Buffon tra i suoi convocati. Si è voluto prendere qualche giorno per riflettere e ci sentiremo di nuovo la prossima settimana.

Correlati:

Commenti


Altre notizie