Gli utenti Android sono più fedeli di quelli iOS

Gli utenti Android sono più fedeli di quelli iOS

Quei tempi sono cambiati da tempo ormai, e a dimostrarlo c'è ora uno studio realizzato dalla società di ricerca Cirp, che negli Stati Uniti ha analizzato il tasso di fedeltà degli utenti Android al proprio sistema operativo, scoprendo che tra di loro ben il 91% non ha intenzione di rinunciarvi al prossimo acquisto. Secondo il rapporto, non solo la fedeltà al sistema operativo di Google è aumentata inesorabilmente dal 2016, ma oggi sarebbe ai suoi massimi storici.

Il punto è che nel mondo dei grandi ecosistemi smartphone la competizione che una volta fioriva tra diversi produttori ormai si è ridotta a un sostanziale duello proprio tra l'Android di Google e l'iOS di Apple.

Per misurare la fedeltà a ciascuna piattaforma, lo studio ha esaminato la percentuale di clienti statunitensi che sono rimasti con il loro sistema operativo dopo aver aggiornato i loro telefoni nel 2017. L'elemento della fedeltà è cambiato fortemente negli anni: nel 2013 erano gli utenti Apple ad essere più attaccati ai prodotti della mela, ma dal gennaio 2016 al dicembre 2017 Android ha guidato questa classifica. Android ha una clientela più ampia rispetto ad iOS, quindi il numero di persone che passano ad iOS ad Android è uguale o superiore al numero di persone che passano da Android ad iOS.

Tuttavia, il CIRP dice che è doveroso notare come il tasso di switching sia diverso dal numero di persone che cambiano a livello reale il sistema operativo.

"Guardando il numero assoluto di utenti in questo modo", afferma Levin, "tende ad affermare che iOS guadagna più ex utenti Android, rispetto a Android da ex utenti iOS".

Correlati:

Commenti


Altre notizie