Nel nuovo Montalbano c'è ancora il dottor Pasquano, morto nel luglio scorso

Il commissario Montalbano, torna in televisione il personaggio letterario più amato di Andrea Camilleri

Oltre a monetizzare gli spot classici, Rai 1 mette a disposizione dei brand i billboard pubblicitari, i cartelloni statici che accompagnano gli eventi. Due capitoli che allungano la saga televisiva che fa costantemente il pieno d'ascolti, fiore all'occhiello della #Fiction italiana. Cresce l'attesa degli spettatori per l'amato commissario. In un'intervista, l'attore Luca Zingaretti ha commentato i rumour su un suo possibile addio al personaggio.

Poi ci siamo affezionati da subito anche a Luca Zingaretti, che ormai, volente o nolente, "è" Montalbano. Il giallo si scoprirà ostico e intrigato perché ci sarà qualcuno che vuole depistare le indagini mettendo del fumo negli occhi al commissario e ai colleghi. La storia ruota attorno al tema dello scambio (lo 'scangio', per dirla alla Camilleri), tra errori di persona, aggressioni e rapimenti: il primo, di cui è vittima una ragazza, non ha per fortuna serie conseguenze; il secondo, invece, riguarda la figlia del proprietario della trattoria preferita da Montalbano, mentre il terzo è molto più feroce e si verifica a poca distanza dai primi. Montalbano vive una lunga storia d'amore con l'eterna fidanzata Livia Burlando (Sonia Bergamasco), precedentemente interpretata da Katharina Böhm (22 episodi) e Lina Perned (4 episodi).

Gli appassionati del genere e della serie possono stare comunque tranquilli: tutto lo staff si sta dedicando alla produzione di altri due nuovi episodi della fiction, che saranno messi in onda nella primavera del 2019 e non prima di aver assistito ad un'anteprima nelle sale cinematografiche.

Lunedì 12 intanto su Rai1 il primo dei due nuovi episodi dal titolo "La giostra degli scambi". Guest-star della puntata sarà Fabrizio Bentivoglio, nei panni di Giorgio Bonfiglio. L'argomento è tra i più discussi e cliccati delle ultime ore e protagonista dei commenti è il dottor Pasquano, il nostro Marcello Perracchio, scomparso la scorsa estate a 79 anni. Capita però che ogni volta ci sia qualcosa che va di traverso e procura al Commissario una rottura di "gabbasisi" senza pari: dal commissariato chiama difatti l'agente Catarella che lo informa del ritrovamento di un "cadavero" in qualche contrada dimenticata da Dio. "Voglio dire a tutti i telespettatori, grazie, grazie grazie, per il vostro affetto, per come ci seguite". Alberto Sironi alla regia. "La giostra degli scambi" racconta la vicenda di una ragazza, che vive a Vicata, narcotizzata e rilasciata illesa. "Montalbano ha ancora davanti un futuro radioso su Rai1". Questa per lui strana sensazione porterà esiti inaspettati.

Correlati:

Commenti


Altre notizie