Galaxy Note 9 non arriverà con scanner d'impronte digitali sotto il display

Galaxy S9+ a sinistra Galaxy S9 a destra

Assieme a questa, sarà presente anche la "LED View Cover" che, grazie al display a LED nascosto nella parte frontale, permetterà di visionare la carica della batteria, gli allarmi, l'orario, le notifiche su chiamate, messaggi e mail, senza dover impugnare il telefono. Invece sembra che non sarà affatto così.

Nwl nuovo Galaxy S9 però il meccanismo dovrebbe essere leggermente diverso da quello introdotto da Apple.

Si vocifera che il Galaxy S9 avrà una funzione emoji 3D che sarà addirittura migliore delle Animoji sull'iPhone X, con diversi animali che potranno essere animati e gli utenti potranno anche condividere queste emoji 3D con gli amici tramite app di messaggistica tradizionali.

Il lilla è una delle colorazioni attese per il Galaxy, insieme ai più classici nero, grigio e blu. Le notizie, tuttavia, non sono particolarmente positive.

La vera novità a cui Samsung ha lavorato è la modalità di sblocco che unisce lo sblocco Face ID di Apple con lo scanner dell'iride.

Inoltre, Samsung avrebbe deciso di posizionare un altoparlante sulla parte alta del dispositivo ed uno sulla parte bassa. Questo sarebbe un cambiamento dal Galaxy S8, che ha altoparlanti sotto lo schermo. Se confermato, il Galaxy S9 sarà il primo smartphone di fascia premium della società sudcoreana ad avere altoparlanti stereo. Sebbene Google stia sviluppando una versione Android con supporto a una interfaccia grafica stile iPhone X, i futuri Galaxy S9 non seguiranno questa tendenza.

In conclusione, le voci sul nuovo smartphone puntano al lancio sul commercio dal 16 marzo, con l'avvio dei preordini un paio di settimane prima. In tal caso la novità sta sostanzialmente sul punteggio raggiunto dal nuovo Galaxy S9 con codice SM-G960F equipaggiato con il nuovo Exynos 9810 realizzato in casa da Samsung, il quale "umilia" la versione di Galaxy S9 con a bordo il nuovo Snapdragon 845 di Qualcomm.

Correlati:

Commenti


Altre notizie