Elezioni 2018: Berlusconi come garante di Salvini di fronte all'Europa

Elezioni. Graziano Musella (FI): “Propongo a Berlusconi l'introduzione del Ministero per i Diritti Umani”

Allarme sui migranti: "Ci sono 630mila clandestini". "Un fenomeno che minaccia un settore strategico della nostra economia che nel 2017 ha raggiunto lo storico record di 41 miliardi di Euro di valore delle esportazioni agroalimentari, con un aumento del 7%" sottolinea Coldiretti.

Gli avversari del centrodestra non cessano d'insinuare dubbi sulla tenuta della coalizione, per le spaccature rese ogni giorno più chiare anche da iniziative schiettamente politiche. Gli incontri sono iniziati questa mattina con il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi e sono proseguiti con il presidente di Liberi e uguali, Pietro Grasso. Poiché sulla scheda si troveranno i simboli di Fi, Lega, destra e quarta gamba, ciascuno potrà sbarrare il partito di riferimento, nella convinzione di rafforzarlo in contrapposizione non solo a sinistra, a centrosinistra e a cinque stelle, ma altresì agli alleati. Si potrebbe definire tale nuovo Ministero "Ministero per i Diritti Umani", che fa proprie le direttive dei trattati internazionali inerenti i diritti dell'uomo. e ritengo di estrema rilevanza anche la partecipazione di tutte le Associazioni di Volontariato. Nessuna perdita elettorale, quindi, se i soci appaiono sempre più distanti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie