Sanremo 2018, conduttori Baglioni, Hunziker e Favino

Sanremo 2018 Tv Sorrisi e Canzoni mette in palio i biglietti per il Festival

Teodoli ha specificato poi che "al momento la raccolta pubblicitaria ammonta a 25 milioni, rispetto ai 26 dell'anno scorso a fine stagione", mentre i costi del festival raggiungono "16 milioni 400 mila euro". Quest'anno a condurre l'evento televisivo italiano per eccellenza ci sarà un trio ben allestito e composto dal mattatore Claudio Baglioni, affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Diverso dal passato a partire dalla scenografia, interamente bianca e concepita "come un auditorium da concerto", spiega Baglioni, che da architetto ha dato le indicazioni alla scenografa Emanuela Trixie Zitkowsky.

"Abbiamo invitato grandi artisti stranieri noti in tutto il mondo" - ha dichiarato il direttore artistico - "Ma vogliamo che questo torni ad essere il vero Festival della canzone italiana e per questo abbiamo imposto una regola: non sarà una passerella televisiva, ma un vero omaggio a brani celebri della musica del nostro paese".

"E' una cosa completamente nuova per me, un nuovo battesimo: sono fan del festival da quando sono bambino, e' un cerchio che si chiude". "Sono semplicemente entusiasta", ribatte lei che porta in dote a questo Festival un Sanremo già condotto nel 2007 con Pippo Baudo, "anche se spero di non aver la stessa emozione di allora, quando avevo 30 anni". Entrambi hanno preso parte alla conferenza, emozionatissimi, soprattutto la showgirl svizzera che ha esordito: "Posso dire che sono davvero davvero davvero gasatissima". "Mi chiamano tutti Gianpaolo Savino", ha commentato l'attore durante la conferenza stampa. Per la Hunziker si tratta di un ritorno a casa: "Sarà un'esperienza meravigliosa".

Nella giornata di oggi si è tenuta, finalmente, la conferenza stampa di Sanremo 2018. Mi sento veramente tranquilla, a livello musicale è numero 1.

La 68esima edizione del Festival di Sanremo che prenderà il via il 6 febbraio prossimo inizia a prendere forma.

Le canzoni che ascolteremo avranno una durata di 4 minuti, minutaggio allungato. "Sarà un festival - concluso il conduttore - più popolar-nazionale che nazional-popolare e credo che una piccola rivoluzione saremo in grado di portarla".

Michelle Hunziker è felicissima di tornare all'Ariston.

Correlati:

Commenti


Altre notizie