L'agente di Gaitan: "A chi non piacerebbe l'Inter? Presto vaglieremo le offerte"

Inter l’agente di Gaitan apre “A chi non piacerebbe difendere i colori nerazzurri e vivere a Milano?”

Come riporta La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, il giocatore si è proposto ai nerazzurri tramite l'agente, ed il ds Ausilio gradirebbe il suo arrivo visto che lo insegue già da qualche anno: sul piatto, ancora una volta, la Beneamata mette come contropartita tecnica Joao Mario. L'Inter infatti avrebbe ancora una casella libera a disposizione sul fronte-extracomunitari, ma l'ha prenotata per l'arrivo di Ramires, anch'egli sprovvisto di passaporto comunitario.

Per quanto riguarda invece il reparto offensivo, detto che se arrivassero Ramires e Rafinha potrebbe anche non esserci un altro rinforzo (a patto che Eder resti a Milano sino al 31 gennaio), in queste ore c'è un altro nome nella lista dei nerazzurri, ossia Nicolas Gaitan, esterno offensivo dell'Atletico Madrid. L'idea è quella che lui giochi con costanza, per questo può lasciare l'Atletico. Adesso rimane un giocatore dell'Atletico.

"Sì. Ma soprattutto per scendere in campo. C'è molto concorrenza a Madrid e lui era un titolarissimo al Benfica". Vediamo quello che succede. La sintonia con Diego Pablo Simeone potrebbe facilitare questo colpo con l'Inter con la società che ovviamente vuole dare a Luciano Spalletti un calciatore in grado di fare la differenza sulla trequarti. Inter? Nello specifico non so nulla, sono a conoscenza del fatto che il calciatore piaccia a tante squadre.

Il futuro dell'argentino sarà definito a breve: "Io sarò in Europa la prossima settimana per vagliare tutte le proposte che avrà ricevuto l'Atletico Madrid". L'Importante è essere coscienti del fatto che il suo cartellino abbia un prezzo e lui un determinato ingaggio. Dovrebbe chiedere ai dirigenti dell'Atletico Madrid. L'Inter è un grande club. "I Colchoneros, il giocatore e la sua eventuale nuova squadra". A chi non piacerebbe difendere i colori nerazzurri e vivere a Milano?

Correlati:

Commenti


Altre notizie