Torino, ufficiale l'esonero di Mihajlovic. Chi arriva?

Striscia la notizia Tapiro d'Oro a Sinisa Mihajlovic per l'esonero dal Torino

Contro la Juventus avrebbe dovuto osare, star lì dietro a cercar di non prendere gol è stato un suicidio dichiarato al primo tocco di pallone. Dopo un ottimo avvio in campionato (11 punti nelle prime 5 gare) i granata non sono mai riusciti a trovare continuità e hanno anche dovuto fare i conti con diversi infortuni: il solo Belotti ne ha subiti tre, di cui due al ginocchio che inizialmente avevano fatto temere il peggio. Esonerato Mihajlovic in arrivo Mazzarri Torino. A Torino ha firmato un contratto che scadrà nel 2020: non sarà, dunque, un semplice traghettatore. Ma soprattutto un esonero "condito" con la solita fariseica frase di ringraziamento "per l'impegno e per la passione dimostrati in questi 18 mesi in granata". Così Gianluca Petrachi, braccio destro di Urbano Cairo all'uscita dal Filadelfia. "Sono davvero carico ed emozionato". Sarà lui il nuovo allenatore granata. Il tecnico toscano torna in Serie A dopo la parentesi in Premier League alla guida del Watford. "Avrei potuto continuare all'estero, ma ho preferito tornare qui".

"Sono rientrato in Italia con entusiasmo: se ho scelto di entrare in questa società e in questo ambiente, è perchè credevo che fosse quello ideale per me. Sono venuto qui con grande entusiasmo", ha assicurato. "I ragazzi chiaramente ieri erano un po' frastornati per la sua partenza", ha aggiunto. Mi piace lavorare sul campo. Ogni allenatore è un'artista e ha un suo canovaccio e io ho il mio. L'importante è avere una sinergia con la squadra e i giocatori, loro riescono a capire il tuo stimolo. Tutto il gruppo e lo staff deve aiutarmi a far rendere questo gruppo al meglio. "Dobbiamo essere un blocco unico". Ho percepito già in passato che questa sia la squadra giusta per me. Poi magari poteva piacere o no peró c'è sempre stata. Cairo aveva sempre difeso pubblicamente Mihajlovic, nonostante i malumori dei tifosi e risultati scadenti (20 pareggi in 39 partite di campionato nel 2017 concluso con l'inutile 0-0 con il Genoa).

Il condizionale è d'obbligo, visto che una comunicazione ufficiale, anche per via della tarda ora, non c'è ancora, ma già si fanno i nomi dei possibili sostituti: in pole position ci sarebbe il tecnico italiano Walter Mazzarri.

Correlati:

Commenti


Altre notizie