Sci, Wengen: Fill 3° nella combinata, sua la coppa di specialità

Sci, Wengen: Fill 3° nella combinata, sua la coppa di specialità

Peter Fill, decano della valanga azzurra coi suoi 35 anni, ha conquistato così ben due coppe del mondo di discesa libera consecutive, pur avendo vino appena due gare in tutta la sua carriera. Per l'Italia c'è poi il quinto posto di Domink Paris mentre Christof Innerhofer, quinto dopo la discesa, ha inforcato. Per i colori azzurri, comunque, potrebbero arrivare altre soddisfazioni dalle prove veloci in programma nel wekeend.

Il 31enne grigionese non si è operato e si è curato in maniera più conservativa, gli ultimi allenamenti sugli sci hanno dato esito positivo tanto che già per la prova odierna era nella start list col numero 6. Grande sorpresa anche per il russo Pavel Trikichev, staccato di 96 centesimi, e secondo al traguardo. La coppa di combinata - anche se da sempre la Fis ha coltivato la polivalenza - in realtà ha storia recente, introdotta in coppa del mondo solo nel 2006 e non si sa per quanto ci resterà ancora.

Peter Fill ha commentato con le seguenti parole l'arrivo sul podio, le dichiarazioni sono riportate da gazzetta.it: "Sono contento per oggi". Ho fatto podio e vinto la coppa di combinata: ora ne ho 3 a casa. per questo sono contentissimo. "Ho dovuto combattere tantissimo sul muro, per noi discesisti e' una gara difficilissima perche' dobbiamo cercare di guadagnare in discesa per poi scendere in slalom su piste con dei buchi, come avvenuto oggi". "In vista di domani spero di recuperare perche' e' stata veramente dura e ora non potro' riposarmi subito, quindo perdero' molto tempo di recupero". Io sul viale del tramonto? "Quest'anno è mancata la fortuna, ma oggi ne ho avuta nel precedere Jansrud di un centesimo", ha concluso lo sciatore azzurro. La gara sara' impegnativa.

Correlati:

Commenti


Altre notizie