Dakar 2018: Stephane Peterhansel su Peugeot prende il comando generale

Dakar: la Peugeot punta alla vittoria

Il Rally Dakar 2018 è di nuovo protagonista in Perù: oggi la corsa rallystica più famosa al mondo vive la sua quinta tappa da San Juan de Marcona a Arequipa, attraversando dune di sabbia altissime e affacciandosi alla costa dell'Oceano Pacifico. "Al Attiyah è partito subito al massimo per poi condurre, gestendo il vantaggio e cercando, nel finale, anche di spingere per recuperare terreno in classifica generale: una graduatoria che al momento vede in testa Peterhansel con 3'11" di vantaggio su Despres, mentre il qatariota grazie al secondo successo dopo quello della prima tappa si porta al terzo posto a 7'43" di distanza dal leader. Sempre dotata di due ruote motrici, la PEUGEOT 3008DKR diventa 'Maxi', per offrire maggiori prestazioni, con i suoi 2,40m di larghezza che le conferiscono ancor più stabilità.

Nel frattempo, tra gli altri favoriti Cyril Despres si è dovuto fermare con una sospensione posteriore strappata in modo non riparabile (e dunque le sue chance sono compromesse) e poco più avanti anche Nasser Al-Attiyah subisce dei danni alla sua Toyota: riesce a ripartire, ma lentamente, accumulando un ritardo consistente.

Proprio Eugenio Amos racconta a VareseNews i punti cruciali della quarta tappa. Nonostante i tentativi di ripartenza, lui e il co-pilota Daniel Elena sono usciti dall'abitacolo aspettando che un mezzo di soccorso trainasse fuori la loro vettura. "Sapevo che era l'ultimo giorno con le dune, dovevo attaccare", ha spiegato dopo il suo arrivo. Alla fine abbiamo trovato il nostro ritmo e ce la siamo cavata bene.

Decisiva, secondo Eugenio, la bravura del suo co-pilota Delaunay: "Oggi era fondamentale navigare bene e Seb è stato eccellente: non abbiamo mai perso la strada e ci siamo insabbiati una sola volta, quando purtroppo abbiamo perso circa 15′".

Seconda vittoria per Sunderland che torna in testa.

. Il primo a tagliare il traguardo alla sue spalle è l'austriaco Matthias Walkner (KTM), a 10'26.

Correlati:

Commenti


Altre notizie