Bundesliga, rullo compressore Bayern: 3-1 al Leverkusen!

Javi Martínez Bayer Leverkusen Bayern Monaco

Il Bayern sbanda pericolosamente e arriva subito anche l'occasione per il pari con Havertz che ruba palla e lancia ancora Volland, la punta però questa volta è troppo lenta nello stop e si lascia recuperare da Boateng che sventa in calcio d'angolo. Ferma dal 15 dicembre scorso per la sosta invernale, la Bundesliga riapre i battenti con l'anticipo della 18esima giornata, che vede i campioni in carica impegnati sul terreno del Bayer Leverkusen, trasferta sulla carta temibile (le 'Aspirine' sono nel gruppetto di formazioni al terzo posto, in piena lotta per un piazzamento Champions) che la squadra di Jupp Heynckes si aggiudica per 3-1. Il successo di stasera porta i bavaresi a 44 punti, 14 in più dello Schalke 04 (30) che domani alle 18,30 sarà impegnato sul campo del Lipsia, attualmente a 28 punti. È Arturo Vidal il grande ex della gara con le 117 presenze collezionate con la maglia del Leverkusen prima del trasferimento alla Juventus. Il Bayer Leverkusen è vicinissimo al gol del vantaggio con Kohr che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Bailey, colpisce la palla di testa e sfiora il palo. Il Leverkusen prova una timida reazione ma non riesce ad affondare il colpo, è il Bayern allora a sfiorare il raddoppio, ancora su calcio d'angolo, con un colpo di testa di Sule che si spegne di poco sul fondo.

I padroni di casa hanno provato ad impensierire i bavaresi con l'intensita. Al 26' il Leverkusen accorcia le distanze con Volland. Apre le marcature Martinez nel primo tempo, Ribery raddoppia nella ripresa. Non batte ciglio invece James Rodriguez, che al 91' disegna una parabola perfetta su una punizione dal limite dell'area di rigore.

Correlati:

Commenti


Altre notizie