Il Game Boy sta per tornare grazie a Hyperkin

Il Game Boy sta per tornare grazie a Hyperkin

I fan di Nintendo sembrano essere incontentabili.

Una mini console interamente in alluminio, con le regolazioni del volume e del contrasto come nel modello originale, e che esteticamente è identico ad una versione Pocket. Questa nostalgia per giochi e console che hanno celebrato la storia del mercato video-ludico. Ad aver annunciato il dispositivo non è stata Nintendo, ma Hyperkin.

Dopo gli esperimenti effettuati con NES e SNES Classic Edition, c'è chi sostiene che Nintendo stia pensando di far rinascere anche il Game Boy, ma intanto c'è chi lo ha già fatto davvero.

Al momento il prodotto si chiama Ultra Game Boy (nome temporaneo) ed è ancora in fase di sviluppo. Invece dell'involucro colorato, o trasparente, di plastica si ha una cassa di alluminio liscio. Ora tocca alla Game Boy Classic Edition mostrarsi grazie all'ottimo lavoro di Hyperkin che sta progettando un remake della console portatile Nintendo.

Il Game Boy sta per tornare grazie a Hyperkin

Le nuove funzionalità per l'Ultra Game Boy includono una batteria integrata di sei ore, una porta USB-C per la ricarica, oltre a una coppia di altoparlanti stereo e connessioni di uscita audio destra e sinistra. Chi non dovesse possederne potrebbe sentirsi tagliato fuori e comprarne di nuove su eBay non crediamo sia un'operazione poco onerosa.

Come già detto, non è la prima volta che Hyperkin ha mostrato amore per questa particolare console. Chiaramente le cartucce originali sono totalmente funzionanti.

L'Ultra Game Boy sarà disponibile per l'estate 2018 in Nord America ad un prezzo intorno ai 100 dollari e probabilmente subirà un cambio di nome per non incappare in problemi legali.

Correlati:

Commenti


Altre notizie