Corea del Nord, Trump ci ripensa: "Ottimo rapporto con Kim Jong-un"

Corea del Nord il tragico errore dei servizi segreti Usa

Mentre le due Coree stanno cercando un terreno di dialogo per assicurare ai loro paesi un clima di pace e Papa Francesco invita di continuo alla negoziazione della pace mediante una "la politica della misericordia", c'è chi la pensa diversamente. Non voglio dire se l'ho fatto o meno.

"È tempo di bombardare la Corea del Nord". Ogni test, secondo Edward Luttwak, poteva essere l'occasione giusta per gli Stati Uniti per bombardare la Corea del Nord e "negare il possesso dell'atomica a quei regimi che non dovrebbero avere nemmeno armi convenzionali".

Prosegue, nella Penisola coreana, la distensione avviatasi con l'incontro di martedì tra le delegazioni di Nord e Sud che, per la prima volta dopo due anni di silenzio, ha visto funzionari dei due Paesi incontrarsi e avviare un confronto che, partecipazione ai Giochi Olimpici invernali di una delegazione nordcoreana a parte, ha segnato anche la riapertura della "linea rossa" militare e ha toccato, anche solo superficialmente, vari altri aspetti dei rapporti tra le due Coree. Cosa che Luttwak vede ancora possibile: "Fortunatamente Washington ha ancora tempo per lanciare un simile attacco e distruggere l'arsenale nucleare della Corea del Nord". "Come le due messe a segno da Israele che nel 1981 a Osirak colpì il reattore nucleare di Saddam Hussein e in Siria nel 2007 bombardò un'installazione nucleare comprata, guarda caso, dalla Corea del Nord".

Eletto con un programma di apertura al dialogo con il Nord, Moon ha dunque difeso - sottolinea askanews - l'opzione diplomatica come soluzione per risolvere uno dei dossier più preoccupanti dell'attuale scenario internazionale. A questo punto della situazione, gli Usa potrebbero anche desistere dai tentativi di salvare la Corea del Sud e lasciarla al suo destino, sostiene Luttwak. Secondo il politologo analista Luttwak, la Corea non è pronta con missili balistici con testate nucleari capaci di farli arrivare fino agli Stati Uniti. Questa sarebbe una esagerazione o un'anticipazione di quanto potrebbe succedere senza un bombardamento della Corea del Nord in tempi rapidi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie