Sami Khedira: "In questa stagione ce la giochiamo alla pari con tutti"

Liverpool Keita in anticipo ed Emre Can

Un uomo deve essere attento a se stesso e sapere cosa vuole: è questione di attitudine, io ho ancora tanta fame voglio vincere tutto e stare nel calcio europeo per tanti anni ancora. Il giocatore tedesco ha concesso una lunga intervista a Sky Sport, parlando del presente del futuro, oltre che del probabile arrivo di Emre Can a Torino. In vetta ci sono tante squadre forti, il Napoli, ma anche l'Inter, la Roma e la Lazio oltre ovviamente alla Juventus. Per questo sarà più difficile vincere lo scudetto quest'anno. "Sarebbe un'opportunità per me da cogliere", ha aggiunto. "L'anno scorso ho giocato 46 partite ad ad altissimo livello, come mai prima - ha spiegato -".

Rinnovo con la Juve - "Sono molto felice alla Juventus, a Torino sto benissimo, anche con i tifosi". "Lo conosco bene, è talentuoso, giovane ma già potente". L'obiettivo della squadra di Allegri è quello di arrivare in finale di Champions e di battere ancora il record diplomandosi anche quest'anno campioni d'Italia.

Anche in Champions però adesso arriva il momento più duro: "La Champions League, come tutti gli anni, nella fase a gironi può presentare qualche sorpresa, ma il vero torneo inizia agli ottavi. Dobbiamo lavorare ancora più duramente per provare a vincerlo, è importante restare concentrati, ma secondo me quest'anno sarà più difficile ripetersi". Siamo a metà del nostro cammino ma a differenza delle passate stagioni, le ultime partite hanno dimostrato che ci sono molte squadre a lottare con noi lassù. C'è Denis Geiger che mi piace molto: gioca nell'Hoffenheim, ha 19 anni e sento parlare di lui da quando è nelle giovanili.

Correlati:

Commenti


Altre notizie