Meningite, un morto e tre ricoveri in Sardegna

Paura per un giovane di 21 anni scomparso da una settimana

Luca Pisano, 20 anni, è morto nell'ospedale di Lanusei, in provincia dell'Ogliastra, e aveva solo 20 anni. Quello di Luca è il quarto caso di meningite mortale in pochi giorni in Sardegna. Lo studente, che frequentava l'ultimo anno del liceo scientifico, era stato ricoverato la sera di domenica 7 gennaio in gravi condizioni all'ospedale di Lanusei. Aveva iniziato a stare male subito dopo Capodanno: quella notte l'aveva passata in una discoteca di Cagliari insieme ad un gruppo di amici. E tra i giovani cheerano stati nei posti frequentati da Luca c'è stata un vera epropria psicosi che ha provocato un tam tam di messaggi suisocial. L'azienda sanitaria di Lanusei, che aveva già messo in atto gli interventi di profilassi obbligatoria, ha chiarito il protocollo che riguarda le scuole: "L'unica documentazione da presentare è quella relativa alle vaccinazioni prevista dalla normativa".

Arru ha escluso un collegamento fra i casi e confermato che il rischio di contagio e' considerato alto quando si è stati a contatto stretto con una persona che ha contratto quel tipo di meningite.

Correlati:

Commenti


Altre notizie