Daniil Kvyat diventa Development Driver della Scuderia Ferrari

F1 | Ufficiale Daniil Kvyat nuovo development driver della Ferrari

Per il Cavallino rampante si tratta di un acquisto di peso, soprattutto per l'esperienza che l'ex pilota della Red Bull ha accumulato nel corso degli anni, nonché per i segreti della squadra delle Lattine di cui è venuto a conoscenza e che potrà ora condividere con i suoi nuovi datori di lavoro.

Dal profilo Twitter della Scuderia Ferrari si apprende che il prossimo pilota che vestirà i panni del collaudatore della storica casa di Maranello sarà Daniil Kvyat i quali hanno raggiunto un accordo. Il pilota russo di 23 anni è stato scaricato senza troppi complimenti dalla Red Bull alla fine della stagione 2017 per fare posto a Brendon Hartley, il neozelandese che è stato richiamato alla corte di Helmut Marko dopo una prima bocciatura, ma potrebbe essere molto utile nel Reparto Corse. Nel frattempo, però, Giovinazzi ha chiesto alla Ferrari di poter scendere in pista in alcuni Gran Premi di Formula E, una presa di posizione che gli potrebbe consentire di mantenere il ritmo gara e, perchè no, aprirgli la strada verso la categoria elettrica. Nelle due stagioni successive gli scarsi risultati hanno portato alla sua retrocessione nella scuderia di Faenza (il suo posto in Red Bull fu preso da Verstappen). Io comunque non mollerò fino alla fine della stagione: anche l'anno scorso ero partito come terzo ma poi ho esordito, quindi cercherò di lavorare al massimo e di dare supporto alla Ferrari, poi vedremo quello che succederà. Per me è stato un onore grandissimo firmare con la Ferrari, che è il team più importante al mondo: "l'ultima stagione è stata eccezionale, abbiamo ridotto il gap ma stiamo lavorando tantissimo per dire ancora la nostra nella prossima annata".

Correlati:

Commenti


Altre notizie