Ryanair cambia il regolamento sul bagaglio a mano

Ryanair, ecco la nuova policy sui bagagli [VIDEO]

Queste novità sono state introdotte da Ryanair attraverso un comunicato online pubblicato proprio alcuni giorni fa, dove ricorda ai propri clienti la nuova politica che sarà attiva direttamente dal 15 gennaio 2018.

Nel dettaglio il vettore consentirà a chi si è premunito di imbarco prioritario di portare sull'aereo un bagaglio con le ruote con dimensioni massime di 55x40x20 centimetri e una borsa più piccola con dimensioni di 35x20x20 centimetri. Tutti i bagagli che supereranno il peso che risulteranno essere troppo grossi, saranno soggetto ad un supplemento di importo pari a €50 per bagaglio. Solo i clienti che hanno acquistato Imbarco Prioritario, Plus, Flexi Plus o Family Plus però avranno diritto a portare due bagagli a bordo: gli altri clienti potranno portare con sè un solo articolo, mentre il trolley sarà imbarcato in stiva (a titolo gratuito). Il secondo bagaglio, ovvero il comunissimo trolley di medie dimensioni, anche se si arriva in orario ma non si ha la priorità, verrà etichettato e messo nella stiva per via del limitato spazio. "Inoltre la nuova policy bagagli offre ai nostri clienti tariffe più basse per il bagaglio registrato, aumentandone del 33% il peso consentito", è questo quanto dichiarato da John F.Alborante, sales & Marketing Manager Italia di Ryanair. In fase di prenotazione, si potrà notare come i prezzi dell'imbarco priority possano variare leggermente in base alle destinazione: se si viaggia in una meta in Europa si possono spendere, anche se la cifra varia in base a ogni singola città e al periodo, all'incirca 5,11 euro.

Ryanair, ecco la nuova policy sui bagagli [VIDEO]

Da un po', infatti l'azienda irlandese ha ridotto da 35 a 25 euro il costo dei bagagli da stiva e aumentato la franchigia da 15 a 20 chili per incoraggiare un maggior numero di clienti ad acquistare il bagaglio registrato e ridurre il volume di quelli a mano.

Correlati:

Commenti


Altre notizie