Nasce Google Pay per unire tutti i servizi di pagamento Google

E anche Google si è fatta il suo circuito di pagamenti: nasce Google Pay

Sul sito principale viene spiegato che "Se avete pagato la spesa con Android Pay, usato Chrome per automaticamente riempire i campi con i vostri dati di pagamento o acquistato un'app su Google Play allora avete provato uno dei servizi Google dedicati alla gestione del denaro".

Google annuncia, con un post ufficiale sul proprio blog, una grossa novità nel mondo dei pagamenti elettronici: la nascita di G-Pay.

Google ha deciso di mettere ordine tra i suoi vari sistemi di pagamento, come Android Pay e Google Wallet, facendoli confluire in un unico servizio che si chiama Google Pay. Un sistema semplificato che permetterà di effettuare acquisti con il proprio account Google ovunque.

A partire dalle prossime settimane, si vedrà dunque il marchio 'Google Pay' online, nel Play Store e in tutti i prodotti Google.

Google Pay

Samsung Pay, Huawei Pay, LG Pay, Apple Pay ed ora anche Google Pay: era inevitabile prima o poi la fusione di Android Pay e Google Wallet.

Alla fine di questa pagina, dedicata appositamente al nuovo servizio Google Pay, l'azienda aggiunge "Portare tutto sotto il nome di un unico brand è solo il primo passo".

Google Pay è già disponibile su Airbnb, Dice, Fandango, HungryHouse, Instacart e altre app e siti web.

Correlati:

Commenti


Altre notizie