Facebook: dopo Universal, arriva l'accordo con Sony

Facebook – Universal Music: l'accordo che sfida YouTube

È il secondo accordo del genere a distanza di pochi giorni.

Sono ormai tre anni che l'industria musicale è tornata a crescere, grazie, ad esempio, allo sviluppo dello streaming, settore in costante crescita e ormai tra i principali metodi per fruire la musica, grazie anche alla possibilità di poter godere di un catalogo sconfinato.

Grazie all'accordo con Universal, però, gli utenti saranno liberi di caricare filmati UMG legalmente. Il tipo di contratto è pluriennale e coinvolge tantissimi artisti molto famosi e circa 3 milioni di brani.

Facebook punta sempre di più sulla musica e sui video, sfidando YouTube, Spotify e Apple Music. Dopo l'accordo con Universal, il social network da due miliardi di utenti stringe un accordo con Sony Music. Non ci resta che attendere per scoprire le intenzioni di Zuckerberg con i nostri occhi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie