Amazon a Casirate, apertura in autunno: "400 nuovi posti di lavoro"

Logistica. Roy Perticucci vice presidente di Amazon con delega ai magazzini europei. A fianco il magazzino Amazon in costruzione a Torrazza in Piemonte

Il quarto centro di distribuzione italiano aprirà a Torrazza Piemonte, 25 chilometri a nord-est di Torino, una struttura tecnologicamente all'avanguardia di 60.000 metri quadri, in cui investirà 150 milioni di euro creando 1.200 posti di lavoro entro tre anni dal lancio.

Il quarto centro di distribuzione di Amazon in Italia entrerà in attività nell'autunno del 2018, esattamente un anno dopo le aperture dei siti di Passo Corese (Rieti) e Vercelli, operativi da settembre del 2017. L'investimento incrementerà la vitalità delle imprese locali e gli scambi commerciali, a beneficio dei consumatori e rappresenta un volano per l'economia locale.

Anche il sindaco di Casirate, una piccolo paesino di appena 4.000 abitanti che sorge in provincia di Bergamo, Mauro Faccà, ha accolto con entusiasmo la notizia della scelta da parte del colosso del web di aprire un nuovo magazzino proprio nella città che lui amministra.

"Il nuovo centro di distribuzione di Torrazza Piemonte è una prova tangibile dell'impegno di Amazon in Italia, nei confronti dei nostri clienti e dei venditori che impiegano il nostro marketplace per sviluppare le loro attività in tutta Europa" commenta Fred Pattje, Amazon Operations Director per Spagna e Italia. "Giovani e meno giovani, già nel 2018, potranno trovare una risposta concreta ai bisogni occupazionali in ambito locale". "La decisione di Amazon è lungimirante" afferma la prima cittadina Chiara Appendino, mentre il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino parla di una "conferma di come il Piemonte sia un territorio dove vale la pena investire". Il nuovo polo logistico rappresenterà un motore per la crescita e la ripresa delle tante attività imprenditoriali del nostro Comune.

(Teleborsa) - Amazon rilancia sull'Italia ed annuncia la creazione di 1.600 posti di lavoro in 3 anni, dislocati su due hub, uno a Torino e l'altro a Bergamo.

Amazon a Torrazza Piemonte porta 1200 assunzioni. "Annunci - dichiara - come quelli di Amazon non avvengono per caso, ma sono conseguenza di un sistema di relazioni serio e affidabile, che si costruisce e rafforza nel tempo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie