Napoli-Verona, Sarri: "Troppi sette giorni di vacanza. Verdi? Non ho promesso nulla"

Sarri Napoli Serie A

Dieci partite senza gol su venti? "Deciderà la società in base alle ambizioni che ha chi prendere".

In campionato il Napoli sembra quasi trasformarsi: la squadra ha deciso di concentrarsi esclusivamente sul discorso scudetto, rinunciando alle coppe? La mia sensazione è questa e non vorrei essere io inconsciamente che attacco questo. Difesa da scudetto? Non lo so, dovremo vedere nel lungo termine. "Stiamo facendo meglio..." ha concluso.

"Io continuerei a lavorare con piacere. Giustamente i ragazzi avranno qualche giorno di vacanza ma ritengo un'esagerazione che un professionista in piena attività possa fermarsi per una settimana". Napoli che si conferma capolista, con l'incredibile score di 51 punti in 20 partite, e potrà ricaricarsi per ripartire dalla bestia nera Atalanta - a Bergamo, dove l'anno scorso arrivò una delle sue quattro sconfitte - aspettando nuovi arrivi (in pole Verdi con Deulofeu alternativa) ma anche indicazioni positive sui rientri di Milik e Ghoulam dai prossimi controlli.

Maurizio Sarri, tecnico del club azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post partita di Napoli-Verona ai microfoni di Sky Sport.

Preoccupano le condizioni di Albiol?

Chiamerà Verdi per convincerlo ad accettare l'offerta del Napoli? Verdi rimane un giocatore prettamente offensivo, un giocatore che vuole la palla sui piedi e che nello spazio si muove solo attraverso direttrici elementari.

"Prima di tutto non mi permetterei mai di chiamare un giocatore mentre lo sta allenando un altro allenatore, non mi sembrerebbe corretto". Abbiamo vinto la serie B e poi ha fatto 26 presenze con me in A. Ha un talento straordinario con un pizzico di incapacità di fare la differenza in campo in relazione al talento che ha. "Vedo che sta crescendo ed il giudice ultimo è il campo, non è che posso fare promesse a qualcuno".

"MERCATO: "Non è mio compito, ma certo a me come tutti, piace allenare le squadre forti".

Correlati:

Commenti


Altre notizie