Disperso in Appennino, ritrovato vivo

Escursionista disperso sul Monte Bocco: ricerche in corso

E' stato ritrovato dopo 20 ore l'escursionista bloccato in un canalone ghiacciato sul monte Bocco. Le sue condizioni si salute sono buone.

L'escursionista disperso è un uomo di cinquant'anni, originario della provincia di Reggio Emilia ma residente da tempo in provincia di Parma. A quel punto, si era fermato. Ricerchedei vigili del fuoco con il nucleo speleo alpino fluviale e ilSoccorso alpino lo hanno individuato lungo una parete rocciosa. Intorno alle 11 finalmente un nuovo contatto telefonico e pochissimi secondi preziosi in cui l'uomo sarebbe riuscito a dare indicazioni utili sulla sua posizione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie