Nadia Toffa commossa dopo il malore: "Napoli ha pregato per me"

Nadia Toffa

Nadia Toffa, nella sua intervista in onda domani alle Iene, racconta per la prima volta i momenti drammatici che hanno preceduto il malore che ha avuto a Trieste. La Iena, colpita da un grave malore lo scorso 3 dicembre, non solo è uscita dall'ospedale ma si è anche concessa qualche coccola dal parricchiere insieme alla mamma. Non è la prima volta che vado all'ospedale perché ascolto poco i segnali del mio fisico. Ma ogni volta che ti ricoverano però ti riportano all'essenza delle cose, rivaluti anche la fisicità, le cose basilari. C'è un momento di vuoto, un black-out di 5 ore. Stasera a Le Iene cercherò di raccontarvi cosa mi è successo nelle ultime assurde 2 settimane della mia vita. "Ho ripreso conoscenza in ambulanza".

Mi ha stupito tanto l'affetto della gente comune e i messaggi da parte di politici con cui ho un rapporto 'conflittuale'.

Correlati:

Commenti


Altre notizie