Sacrificio d'amore dall'8 dicembre su Canale 5

TOMMASO FABIANI  Sacrificio d'amore

Le ventuno puntate di Sacrificio d'Amore ci portano nello spettacolare paesaggio delle cave di marmo di Carrara nel 1913, ultimo anno della Belle Epoque, dove sullo sfondo di rivolte sociali e lotte di classe, l'Italia è a un passo dal baratro della Prima Guerra Mondiale. Brando Prizzi (Francesco Arca) è un lizzatore delle cave di marmo di Carrara appartenenti all'ingegnere minerario Corrado Corradi (Giorgio Lupano). Li' incontra Silvia (Francesca Valtorta), infermiera volontaria, la cui umanita' colpisce Brando.

Una tendenza che, almeno per il momento, sembra non volersi arrestare tanto che, da Dicembre, esattamente da giorno otto, è prevista una nuova serie tutta italiana dal titolo Sacrificio d'amore. Al centro, un avvincente triangolo amoroso: Brando Prizzi (Francesco Arca) e Corrado Corradi (Giorgio Lupano) si contenderanno la bella Silvia (Francesca Valtorta). Ambientata nell'Italia degli inizi del Novecento, la serie di 21 puntate targata Endemol Shine Italy farà emozionare gli spettatori con il racconto di una storia d'amore travagliata il cui protagonista è un uomo disposto a tutto pur di salvare il suo matrimonio. Sacrificio d'amore è composta da 22 episodi girati a Carrara, mentre la sigla è cantata da Mina che ha interpretato un brano inedito intitolato così come la fiction di Canale 5. Il sentimento di vendetta porterà Corrado a scoprire i lati più oscuri e inquietanti del suo animo, e la rivalità tra i due non sarà solo per Silvia ma anche per istanze sociali. Non solo il tirangolo Corrado-Silvia-Brando, sarà protagonsita della ficiton ma, anche un'altra relazione tormentata sarà integrata alla storia principale. Seguiremo la storia d'amore tra Tommaso (Rocco Giusti) precettore del figlio di Silvia e Corrado e Maddalena interpretata da Desirèe Noferini. Alberto, sposato con l'aristocratica Guendalina Volpi, (Gaia Messerklinger), una donna complessa e ambiziosa, sarà travolto da un evento inaspettato che sconvolgerà la sua esistenza. Tra Tommaso e Maddalena nasce l'amore ma la zia di Tommaso, la signora Maffei che è anche la governante di villa Corradi, ostacola l'amore del nipote. Il Dottor Lucchesi è in perenne conflitto con Suor Agnese (Antonella Fattori), direttrice dell'ospedale affascinata dal potere e senza freni morali, custode di segreti e nefandezze che riguardano tante famiglie potenti della zona. Una verità per troppo tempo nascosta porterà Alessandro a un viaggio verso l'inferno.

Ognuno di loro sarà disposto a sacrificarsi in nome dei sentimenti e delle passioni, fino a quando l'arrivo della Prima Guerra Mondiale stravolgerà le loro vite e mescolerà tragicamente le carte dei loro destini. La colonna sonora è realizzata da Massimiliano Pani e Franco Serafini.

Correlati:

Commenti


Altre notizie