Roma-Qarabag, Di Francesco: "Primo posto? Io ci ho sempre creduto"

Facebook Qarabag

Il Chelsea di Conte si qualifica come seconda. Dzeko spreca contro il migliore in campo del Qarabag, Sehic, la palla arriva a Perotti che a porta vuota deposita in rete. La Roma annota la data del 5 dicembre 2017 sul proprio diario e si gode una serata davvero storica. E in streaming gratis su Sport Mediaset? "La Roma ha meritata perché ha fatto un buonissimo girone, noi abbiamo perso a Roma forse la peggiore partita della nostra stagione... domani speriamo per il Napoli". Sarà possibile anche lo streaming tramite Premium Play sempre e solo per gli abbonati. Si gioca in contemporanea a Olympiakos-Juventus, altro match decisivo per il passaggio agli ottavi delle squadre italiane. Di seguito tutti i dettagli sulla partita con curiosità, formazioni, e come vedere Roma-Qarabag in diretta tv e streaming. I giallorossi sarebbero primi così. Alisson mantiene a galla la sua squadra con una parata su l'unica occasione del Qarabag.

MICHEL SPAVENTA L'OLIMPICO - Il Qarabag ha badato a non prendere l'imbarcata e nel finale ha tentato anche una timida sortita: bene è andata ai giallorossi che, all'83, un cross dalla sinistra di Guerrier, 'bucato' da Fazio, non abbia trovato pronto Michel a una seria deviazione di testa. I gallorossi hanno vinto tre delle ultime 20 partite nella competizione. Andiamo nel frattempo a vedere i possibili schieramenti di Roma-Qarabag e le formazioni ufficiali che manderanno in campo Di Francesco e Gurbanov. Pochi minuti dopo, sempre su corner, Dzeko spara alle stelle da posizione centrale dopo un velo di De Rossi.

Roma: Alisson 6; Florenzi 6, Manolas 6, Fazio 6, Kolarov 7; Nainggolan 6,5, De Rossi 6, Strootman 6; El Shaarawy 6 (72′ Gerson 6,5), Dzeko 5,5, Perotti 7 (81′ Pellegrini sv). Allenatore: Eusebio Di Francesco. Diffidati: nessuno. Squalificati: Bruno Peres.

Qarabağ (4-5-1): Šehić 6.5; Medvedev 6, Rzeźniczak 5.5, Yunuszadä 6, Guerrier 5.5; Ismayilov 6 (75′ Quintana sv), Míchel 6, Garayev 6, Almeida 6, Madatov 6 (85′ Ramazanov sv); Ndlovu 6 (85′ Sheydayev sv).

Correlati:

Commenti


Altre notizie