Roma, bomba rudimentale esplode dinanzi stazione Cc

Roma, esplode bomba davanti alla caserma dei carabineri a San Giovanni

Attentato all'alba di giovedì fuori da una caserma dei carabinieri a San Giovanni. Un ordigno, sul quale gli artificieri dell'arma stanno indagando per ricostruirne la composizione, è esploso davanti al portone della stazione San Giovanni dei carabinieri in via Britannia.

Ad esplodere da quello che si apprende, un ordigno rudimentale, ma in grado di uccidere che fortunatamente non ha provocato nessuno ferito. Sono in corso indagini dei carabinieri del NucleoInformativo e del Nucleo Investigativo di Roma e ai Carabinieridel ROS per far luce sulla vicenda. Sono al vaglio anche leimmagini delle telecamere. L'esplosione è stata particolarmente potente ed è stata udita a centinaia di metri di distanza, con lo spostamento d'aria che ha mandato in frantumi una finestra e danneggiato un'auto parcheggiata nelle vicinanze.

Fra le ipotesi più concrete c'è quella di un movente estremista. Secondo quanto si è appreso sul posto è intervenuto subito dopo esser stato informato dell'esplosione il generale Antonio De Vita, comandante provinciale dei carabinieri di Roma.

Correlati:

Commenti


Altre notizie