Luzzara (Reggio Emilia): mamma uccide figlio a coltellate e tenta suicidio

Uccide figlio di 5 anni e tenta suicidio

Il corpo senza vita del piccolo, con un coltello da cucina piantato nella pancia, è stato ritrovato dai carabinieri in un'auto nella campagna di Luzzara (Reggio Emilia), in località Fogarino. Un pastore, intorno alle 16, ha visto una macchina in sosta nell'area vicina ai laghi artificiali delle cave.

Sul posto, oltre ai volontari della Croce Rossa e al personale medico dell'ospedale di Guastalla, sono arrivati anche i carabinieri di Luzzara che hanno subito avviato le indagini. Non sarebbe in pericolo di vita.Il corpo del bambino è stato invece coperto, sul sedile dell'auto, in attesa delle disposizioni del magistrato. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata. Quindi ha scostato la coperta e si è reso conto che sotto c'era un bambino, a cui era stata tagliata la gola. Sono arrivati i carabinieri, i quali si sono trovati di fronte la donna che, chiusa nella vettura, risultava ferita da una coltellata, inferta da lei stessa.

Correlati:

Commenti


Altre notizie