Il meteo per la settimana 4-10 dicembre

Meteo a Torino in arrivo il grande freddo

Da Venerdì 8 Dicembre una perturbazione atlantica investirà il Nord e le regioni tirreniche con tanta pioggia e neve sulle Alpi sopra i 700 metri, sugli Appennini sopra i 1000/1200 metri.

SABATO, 9 DICEMBRE - rovesci e temporali sparsi su medio versante Adriatico e al Sud, più incisivi su coste Marche, Abruzzo, Molise, Gargano, nonchè bassa Campania, Calabria tirrenica, Nordest Sicilia.

Giornata all'insegna della generale stabilità sulle regioni meridionali, con sole prevalente sia sulle Isole che sui settori Peninsulari già dal mattino.

Un vasto vortice freddo va intensificandosi sull'Europa centro-settentrionale, dove nelle prossime ore si avranno condizioni di maltempo con neve a tratti anche in pianura.

Temperature minime generalmente in aumento mentre le massime non subiranno variazioni di rilievo. I venti saranno moderati da Nord-Nord-Ovest per tutto il giorno con intensità di circa 31km/h.

Mercoledì 6 Dicembre: giornata caratterizzata da ampio soleggiamento. Venti deboli occidentali o sud-occidentali. L'intensità solare più alta sarà alle ore 12 con un valore UV di 2.3, corrispondente a 503W/mq.

Tempo stabile per tutta la giornata con cieli in prevalenza sereni al Nord.

Lo scarto debolmente negativo (-0,1°C) registrato a Pontremoli (T. media 8,3°C anziché 8,4°C) ha riguardato in ugual misura le minime e le massime.

GIOVEDI' notte in parte stellata e da nuvolosa a molto nuvolosa per nubi medio-basse, con dissolvimento dei banchi di nebbia ove presenti; in mattinata e nel primo pomeriggio cielo da molto nuvoloso a coperto per nubi medio-basse, con qualche spazio soleggiato laddove le nubi saranno temporaneamente meno compatte; nel tardo pomeriggio e in serata cielo perlopiù coperto per nubi medio-basse, con pioviggini intermittenti (0-2 mm).

Dunque il sole e le temperature miti di questi giorni non sono destinate a durare: d'altronde siamo a dicembre.

Correlati:

Commenti


Altre notizie