Feyenoord-Napoli 2-1, Sarri: "Ci siamo fatti condizionare dal risultato dello Shakthar"

Napoli si qualifica agli ottavi se.../ I risultati utili contro il Feyenoord (Champions League girone F)

Affidarsi al Manchester City senza stimoli e pieno di alternative in realtà era già in partenza un azzardo, ma il doppio colpo dello Shakhtar Donetsk nel giro di sei minuti (26' e 32') apparso sugli smartphone, tenuti costantemente sotto controllo dai tifosi del Napoli arrivati in Olanda e in panchina da alcuni collaboratori di Maurizio Sarri, ha di fatto reso completamente inutile la partita del de Kuip, così come il gol del 2-1 di Aguero su rigore in pieno recupero. Gli inglesi, tra squalifiche e scelte tattiche come giusto che sia, scenderanno in campo con le seconde linee, anche se il tecnico spagnolo ha assicurato che la sua squadra non scenderà in campo per il "contentino". Lo Shakhtar merita di andare avanti e noi di tornare a casa, anche perché non ci abbiamo messo cattiveria e determinazione che ci volevano per passare. "Dobbiamo ancora crescere, dobbiamo ancora maturare un pò". "Ora - aggiunge Sari - all'Europa League non ci penso, arriverà tra due o tre mesi, ma sarà sicuramente una competizione che dovremo tenere in seria considerazione: la onoreremo fino in fondo".

Molti hanno parlato della presunta crisi che la squadra sta attraversando: "Questi ragazzi hanno conquistato 206 punti in 91 partite". E' da qualche partita che la grande supremazia territoriale non si trasforma in pericolosità. "Sara' difficile perche' loro sono in crescita dall'andata, hanno trovato solidita' difensiva, poi si rischia di spendere energie sul City, ma li' non possiamo influire". Queste le sue parole: "Spalletti si augura il Napoli settimo per giocare solo in campionato come l'Inter? Sono troppo intelligente per continuare ad ascoltarti".

Anzi ironizza:"Io per dare ragione a quelli che dicono che non cambio mai giocherei in 10, senza sostituirlo". La gara che ha complicato il gruppo è stata la prima, adesso testa al campionato: ci aspetta una partita importante. "Cosi' lo sviluppo diventa piu' blando". Gli azzurri trovano l'eliminazione nella fase a gironi e proseguiranno la stagione dai sedicesimi di finale di Europa League.

Correlati:

Commenti


Altre notizie