Champions League: Roma-Qarabag 1-0, Perotti per il primo posto

Capolavoro Roma! Perotti stende 1-0 il Qarabag giallorossi primi nel girone

Era nell'aria da giorni e il tanto chiacchierato rinnovo ora è anche ufficiale.

Spinge subito la Roma, ma il gol tarda ad arrivare: prima Dzeko poi El Shaarawy non trovano il gran colpo, poi in chiusura di tempo è il bosniaco a disturbarsi con Manolas sottoporta.

Da emarginato a uomo dei gol decisivi per il cammino in Champions League: gli ultimi mesi di Diego Perotti nella Roma sono stati molto particolari, specialmente quelli finali della gestione Spalletti, in cui l'argentino faticava a trovare lo spazio da titolare, alimentando anche voci di calciomercato sul suo conto. Una qualificazione meritata, frutto di una crescita costante che si è vista partita dopo partita e che ha avuto la sua coronazione questa sera.

Diego Perotti cade e si rialza. E' arrivato e con esso anche la grande soddisfazione di aver superato il cosiddetto 'gruppo della morte' che annoverava i Blues e l'Atletico Madrid. Se avessimo preso sarebbe stata durissima. Una volta la fortuna è andata dalla nostra parte. A Londra avremmo meritato di vincere: "quando abbiamo ribaltato il risultato a Stamford Bridge abbiamo capito che ce la potevamo fare". Ho sempre giocato abbastanza, qualche volta meglio altre volte non ho fatto una buona gara, ma ho sempre dato il meglio di me stesso. A seguire il comunicato della società giallorossa: "L'AS Roma è lieta di annunciare che Diego Perotti ha rinnovato il contratto con il Club fino al 2021. Dalla partita col Genoa per me è stato uno dei momenti più importanti, questo regalo mi rende felice".

Correlati:

Commenti


Altre notizie