Allerta gialla nel Levante ligure venerdì 8 dicembre

Soccorritori nella neve

A partire da venerdì 8 dicembre, si legge infatti in un comunicato di allerta meteo diffuso dalla protezione civile, ci sarà "un deciso e generale rinforzo dei venti dai quadranti occidentali".

Il Comune di Firenze elenca sul suo sito le norme di comportamento all'aperto: evitare le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco o caduta di oggetti; ed evitare le aree verdi e le strade alberate. La sala operativa della Protezione civile sarà aperta per tutta la durata dell'allerta.

Un intenso flusso di aria umida proveniente da Sud Ovest, unito al passaggio di un fronte atlantico, determina un peggioramento delle condizioni meteo in particolare sul Levante della regione con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, persistenti che potranno dare origine a cumulate significative. Da monitorare, dunque, le risposte dei diversi bacini, in particolare di quello del Magra.

Ricordiamo che L'ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI avvisa il sistema di protezione civile sulla possibilità di effetti al suolo analoghi a quanto previsto per lo scenario idrogeologico, ma con fenomeni caratterizzati da una maggiore intensità puntuale e rapidità di evoluzione, in conseguenza di temporali forti.

Il vento invece sferzerà tutta la regione, con raffiche fino a 100 km/h sui capi più esposti nell'imperiese.

Venerdì 8 dicembre sono previste precipitazioni sui rilievi centro-occidentali, con nevicate intorno ai 1.500 metri.

Durante la seconda parte della giornata di sabato, l'avviso prevede precipitazioni nevose fino a quote basso-collinari, con cumulate a fine giornata deboli.

Correlati:

Commenti


Altre notizie