Il grave malore di Nadia Toffa l'inviata delle Iene ieri a Trieste

Nadia Toffa retroscena

Adesso parlo coi medici e cerchiamo di risolvere questa scocciatura. Nel pomeriggio Nadia ha voluto salutare tutti coloro che le hanno mandato messaggi d'affetto in queste ore, con un post pubblicato sulle pagine social de "Le Iene", informando anche i colleghi che, questa sera, avrebbe seguito con attenzione la puntata, dal suo lettino d'ospedale.

Grave malore per Nadia Toffa: la conduttrice e inviata della trasmissione Mediaset Le Iene, si è sentita male intorno alle 14 mentre alloggiava in una camera d'albergo nel centro di Trieste. Ieri la redazione delle Iene si è bloccata, giravamo impazziti per la redazione in cerca di notizie con il telefono in mano', hanno raccontato i tre conduttori.

'Sono state le ore più terribili della nostra vita', hanno affermato Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani a Le Iene ripensando al malore di Nadia Toffa. Le Iene spiegano cosa è successo a Nadia ToffaPoco prima delle 13 di ieri ci è arrivata una telefonata da Trieste, dalla hall di un hotel di Trieste dove Nadia era per fare un servizio. Ci si è gelato il sangue addosso, non sapevamo più che pensare. Abbiamo pensato ad un'aggressione o a un malore. Fino alle 18.30 di ieri quando ci hanno detto che Nadia si era svegliata e stava meglio. Quando è arrivata al pronto soccorso abbiamo appreso che si trattava di codice rosso e abbiamo smesso di respirare. A Trieste è stata trattata benissimo ed è stata portata a Milano in elicottero. Lo spirito non manca mai. La conduttrice televisiva è stata poi trasferita dall'Ospedale di Cattinara, dopo i primi accertamenti e le prime cure, al San Raffaele di Milano. "Per farvi capire il suo spirito, ha anche chiesto a un medico di farla uscire il tempo necessario a presenziare questa diretta".

Correlati:

Commenti


Altre notizie