Arriva il fullback della polizia scientifica

Attendere un istante stiamo caricando il video

E' stato presentato oggi a Roma il nuovo veicolo specializzato per la polizia scientifica, nato dalla partnership tra la polizia di Stato e il marchio Fiat Professional. Caratterizzato da dotazioni specifiche per il lavoro poliziesco, l'inedito Fullback permetterà "un più efficace intervento sulla scena del crimine".

La Polizia Scientifica non è l'unico corpo dello stato a servirsi dei veicoli del gruppo FCA.

Primo di una flotta di 15, il Fullback di Fiat Professional sarà il veicolo dei sopralluoghi più complessi su tutto il territorio nazionale, grazie alla tecnologia di bordo e ai suoi speciali allestimenti che lo rendono un mezzo all'avanguardia tra quelli usati dalle polizie di tutto il mondo.

Il Fullback di Fiat Professional è dotato di una cellula posteriore, applicata al posto del cassone di carico, che consente di sfruttare al meglio lo spazio, assicurando efficienza operativa e grande comfort per gli agenti in cabina.

Presenta ampie porte laterali con apertura "a gabbiano" e parte inferiore basculante, per garantire un semplice ed ergonomico accesso al vano di carico; all'interno si trova un set con scaffalature, ripiani e cassettiere, oltre a sistemi di fissaggio e ancoraggio del carico.

Il Fiat Fullback della Polizia Scientifica monta il già noto motore 2.4 turbodiesel da 150 CV e 380 Nm di coppia. Grazie al sodalizio centenario tra la Polizia di Stato e il marchio Fiat si è dato il via ad una nuova e proficua joint venture.

Correlati:

Commenti


Altre notizie