Inter, Vecino: "Vogliamo arrivare in Champions. Posizione in campo? Mi adatto ovunque"

Vecino “A Firenze giocavo nella mia posizione ideale. Inter? Puntiamo alla Champions”

Giocatore giovane che può ancora migliorare sotto molti punti di vista, sà ciò che vuole, come conferamato dalle sue parole. Titolarissimo e già idolo dei tifosi nerazzurri, l'uruguagio non si fa prendere da facili entusiasmi dopo la conquista del primo posto e definisce gli obiettivi del club meneghino.

"La squadra veniva da una serie pessima di risultati in campionato, quest'anno il nostro obiettivo è la Champions League".

Matias Vecino, centrocampista dell'Inter, ha parlato ai microfoni dell'emittente uruguaiana Arco de Sport 890 commentando i suoi primi mesi in nerazzurro: "La squadra veniva da una serie di pessimi campionati e quest'anno l'obiettivo è soltanto quello di qualificarsi per la prossima Champions League". Siamo partiti molto bene, la strada è quella giusta. Mi adatto e cresco.

Sul suo ruolo, l'ex viola risponde così: "Nella Fiorentina giocavo più difensivo, perchè avevo Borja Valero come compagno di reparto che giocava offensivo, mentre adesso gioco con Gagliardini che è difensivo, quindi riesco a passare ad un centrocampo a 3 con Borja e posso attaccare di più". Ho giocato in diverse zone del campo nel corso della mia carriera, anche con la nazionale.

Correlati:

Commenti


Altre notizie