Unione Europea, Katainen: dite la verità, conti non risanati

Il vicepresidente della Commissione Ue Katainen

L'opinione di Bruxelles arriverà "la prossima settimana e non voglio anticiparla, ma il fatto è che tutti possono vedere dai numeri che la situazione in Italia non migliora". La novità conferma quanto anticipato da La Stampa e la necessità da parte del governo di produrre una manovra bis. La lettera rinviera' a maggio le decisioni dell'esecutivo sui conti 2018, che erano invece attese per fine novembre. Questa la risposta del vicepresidente della Commissione Jirky Katainen alla domanda se l'esecutivo abbia l'intenzione di inviare all'Italia una nuova lettera sugli impegni di bilancio 2018.

(Teleborsa) - Legge di Stabilità sotto la lente dell'UE. Katainen non ha smentito. "L'unica cosa che posso dire a nome mio è che tutti gli italiani dovrebbero sapere qual è la vera situazione economica in Italia", ovvero "una deviazione dagli obiettivi di medio termine per quanto riguarda il saldo strutturale".

Correlati:

Commenti


Altre notizie