Migranti, per l'Onu è "disumana" la collaborazione tra Ue e Libia

Migranti, per l'Onu è

Mohammed Abdiker, direttore delle operazioni d'emergenza dell'Oim, in una dichiarazione rilasciata lo scorso aprile dopo un viaggio in Libia, aveva definito la situazione "terribile. le notizie di "mercati degli schiavi" si uniscono alla lunga lista di orrori". Un gruppo di "ragazzoni forti adatti al lavoro nei campi", nelle parole del battitore registrate dalla telecamera. Dopo aver ricevuto il filmato, la Cnn è andata a verificare, registrando in un video choc la vendita di una dozzina di persone in pochi minuti. Ed ecco allora che un "venditore" mette sul mercato "uno scavatore, un omone forte, in grado di scavare". Dopo che l'agghiacciante transazione è conclusa, i giornalisti avvicinano due dei ragazzi 'venduti´, che appaiono "traumatizzati. intimoriti da qualsiasi persona".

La Cnn ha quindi consegnato la documentazione alle autorità libiche che hanno promesso un'indagine. Il tenente Naser Hazam, dell'agenzia governativa libica contro l'immigrazione illegale a Tripoli, ha dichiarato di non aver mai assistito ad una vendita di schiavi, ma di essere a conoscenza di gang criminali che gestiscono il traffico di esseri umani. "Pagai (ai trafficanti che lo tenevano in ostaggio affermando che doveva ripagare il debito verso di loro) più di un milione (oltre 2.700 dollari) - ha raccontato -. Mia madre è anche andata in un paio di villaggi a chiedere soldi in prestito per salvarmi la vita".

"La sofferenza dei migranti detenuti in Libia è un oltraggio alla coscienza dell'umanità" e quella che "era già una situazione disastrosa ora è diventata catastrofica": lo denuncia oggi l'Alto Commissario dell'Onu per i diritti umani Zeid Raad Al Hussein a proposito delle "orribili condizioni di detenzione in Libia", e criticando "l'Ue e i suoi Stati membri per non aver fatto nulla per ridurre gli abusi perpetrati sui migranti".

L'Alto commissario Onu per i diritti umani Zeid Ra'ad Al Hussein ha espresso sgomento accusando la politica dell'Unione europea e dell'Italia di assistere la guardia costiera libica per intercettare i migranti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie