Italia-Svezia, le formazioni ufficiali: Jorginho e Gabbiadini dal 1′

Italia-Svezia le probabili formazioni ancora

La Svezia punta sostanzialmente sulla stessa squadra che ha vinto l'andata di Stoccolma per 1-0.

Una partita che vale la storia: Italia-Svezia di questa sera è una delle partite più importante della storia della Nazionale azzurra.

Non ci sono dunque più mezze misure: stasera a San Siro l'intero Paese calciofilo spera - o pretende? - che l'undici azzurro torni a far sognare, scrollandosi di dosso la paura mostrata a Solna e riprendendo in mano le redini del proprio destino. Una mossa a sorpresa, solo il tempo dirà se la scelta di Ventura sarà vincente.

Svezia (4-4-2): Olsen, Lustig, Granqvist, Lindelöf, Augustinsson; Claesson, S. Larsson, Johansson, Forsberg; Berg, Toivonen. L'altro cambio sarebbe in attacco, dove le quotazioni di Manolo Gabbiadini come compagno di Immobile sono in rialzo rispetto a quelle di Lorenzo Insigne.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva (31' st Bernardeschi), Parolo, Jorginho, Florenzi, Darmian (18' st El Shaarawy); Gabbiadini (18' st Belotti), Immobile. In difesa, sulla destra, al posto di Krafth ci sarà Lustig mentre a centrocampo con Larsson dovrebbe esserci Johansson, match winner dell'andata.

Correlati:

Commenti


Altre notizie