Italia fuori dai Mondiali, lacrime e delusione a San Siro

Nazionale, Ventura si è dimesso da ct dopo Italia-Svezia?

L'Italia, per la prima volta dal 1958, non parteciperà ai prossimi Mondiali. È stato un onore condividere con loro tutti questi anni e oggi l'unico obiettivo per me era cercare di non fare piangere quei bimbi che sognano di arrivare in nazionale, come rimasi io deluso sul palo di Rizzitelli nel '92 con la Russia. "Siamo profondamente amareggiati e delusi, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un'analisi approfondita e decidere le scelte future", questo l'amaro commento di Carlo Tavecchio, n.1 della Federcalcio. Sul prato di San Siro i giocatori azzurri piangono increduli, ma le lacrime che colpiscono di più sono quelle di Gigi Buffon. Negli ultimi due tornei mondiali, quello in Sud Africa del 2010 e quello in Brasile del 2014, non siamo riusciti a superare il primo turno. Loro hanno fatto la stessa gara dell'andata. "La qualificazione si è decisa su episodi, quando vanno male è perché ti deve andare male, se vanno bene te lo meriti". "Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno sostenuto".

Daniele De Rossi conferma: anche per lui l'avventura in azzurro finisce qui. Per ora la certezza più assoluta è che non sarà più Ventura a guidare una squadra da rifondare, nonostante non siano arrivate le sue dimissioni. Ma la serata di Milano ci lascia soprattutto la fotografia più nitida della totale inadeguatezza del commissario tecnico Gian Piero Ventura, un uomo solo, che suo malgrado ha fatto di tutto per rimanere solo. Buffon guarda, Jorginho ogni tanto inventa, Gabbiadini prova a rendersi utile: il finale di tempo è tutto azzurro, Granqvist salva quasi sulla linea una conclusione di Immobile, poi un paio di mezze mischie vengono sbrigliate dallo stesso numero uno svedese. C'è, perché noi abbiamo forza. E su questo l'allenatore Giampiero Ventura ha più di una responsabilità. "Se si è offeso qualcuno, chiedo scusa", ha concluso.

Correlati:

Commenti


Altre notizie