GP Brasile F1 2017: il commento alla gara di Interlagos

Sebastian Vettel e Kim Raikkonen sul podio d’Interlagos

Detto fatto, il tedesco non ci ha pensato due volte e già alla prima curva ha infilato con decisione il poleman Valtteri Bottas grazie a un ottimo start e a una manovra da manuale. Da li in poi il tedesco non ha mollato più la leadership, nonostante le Mercedes fossero sul giro più veloci. Bottas ha fatto il possibile per mettere pressione a un Sebastian Vettel che voleva cancellare un periodo decisamente negativo con una vittoria.

MASSA voto 8,5: Il brasiliano corre una strepitosa ultima (?) gara a Interlagos, schizzando al quinto posto al via, per poi concludere il GP del Brasile al settimo posto, superato da Hamilton e Ricciardo, ma capace di resistere agli infiniti attacchi di Fernando Alonso.

Dopo diverse gare non al massimo, si rivede un buon Vettel. Il campione del mondo britannico, che ha chiuso in quarta piazza, è stato autore di una gara strepitosa, pazzesca, insensata: partito dall'ultimo posto, correndo a ritmo da qualifica ad ogni singolo giro, ha chiuso ai piedi del podio.

Doppio podio Ferrari nel Gran Premio del Brasile: la vittoria è andata a Sebastian Vettel davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas, terzo Kimi Raikkonen e quarto Lewis Hamilton. Per questo motivo i tecnici della Stella hanno dato ad Hamilton il via libera all'utilizzo del cosiddetto "bottone magico" in più di una occasione durante la rimonta. E' stata una delle gare più difficili della stagione, non abbiamo avuto lo spazio per il minimo errore. Un GP che lo ha rilanciato nella classifica piloti davanti al giovane compagno di squadra, in difficoltà per tutto l'arco del weekend. Settima posizione per Felipe Massa che, dopo aver annunciato il proprio ritiro, saluta il proprio pubblico.

Ottima prestazione dell'australiano che, a causa di un contatto avvenuto in partenza con la Mclaren di Vandoorne, è stato costretto a ripartire dall'ultima posizione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie