Corea del Nord, soldato fugge nel Sud ma i commilitoni gli sparano

Corea del Nord, soldato tenta la defezione attraverso la zona Demilitarizzata: ferito dai commilitoni

Il militare era riuscito ad attraversare la Zona smilitarizzata al confine tra le due Coree, ma è stato raggiunto dai proiettili di chi Tentavano di impedirgli di fuggire. Dopo i colpi di arma da fuoco ricevuti dai suoi commilitoni, il medico che lo ha operato ha spiegato che i prossimi dieci giorni saranno "cruciali".

L'uomo non è morto, ma è in stato critico e non è detto che sopravviva. Gli spari hanno infatti lesionato organi importanti.

È l'unico luogo concreto di contatto direto fra militari del Sud e del Nord della Corea, ed è anche uno dei luoghi più visitati dai turisti. A riferire la notizia sono stati i militari di Seul. La Joint Security Area è un stretta fascia sul confine dove le truppe dei due Paesi si trovano in un perenne e inconsueto "faccia a faccia".

Correlati:

Commenti


Altre notizie