Venezia, turisti rubano gondola: "volevamo fare un giro romantico"

Cronaca nazionale                  Rubano gondola e si trovano in difficoltà turisti francesi salvati dalla volante lagunare

E' successo a Venezia durante la notte. Ma causa maltempo e incapacità di governare la gondola, vengono salvati dalla polizia.

A lanciare l'allarme all'una di notte un cittadino veneziano, segnalando il furto di una gondola che era ormeggiata in Rio San Severo. Evidentemente incapaci di condurla, hanno prima urtato la riva e poi altre imbarcazioni ormeggiate. La volante lagunare giungeva sul posto intercettando i due turisti in canale Santa Maria Formosa in evidente difficoltà. Erano bagnati e infreddoliti e per questo motivo sono stati trasbordati sulla lancia della polizia. I poliziotti hanno assicurato la gondola alla riva ed avvisato il proprietario.

La coppia di turisti transalpini, che alloggiava in una struttura del centro storico, è stata portata in questura, dove, al termine degli accertamenti, è stata denunciata in concorso per furto aggravato per porto abusivo del coltello che avevano usato per tagliare le cime di ormeggio.

"Quella che voleva essere un'avventura romantica", conclude la questura, " si è invece dimostrata una bravata fuori luogo dalle implicazioni legali che, comunque, non sarà dimenticata velocemente".

Correlati:

Commenti