MotoGP, Livio Suppo dice addio alla Honda

Il vuoto che lascia Suppo è sicuramente di quelli grandi. "Credo che lasciare ora sia la scelta giusta, perché avevo ancora 1 anno di contratto ma il lavoro per l'anno prossimo è già stato fatto, perché piloti e sponsor hanno già un contratto con Honda". C'è un bisogno di ricaricare le batterie che sento forte dentro di me.

Il team principal Livio Suppo ha annunciato il suo addio alla casa di Tokyo che ha appena concluso la stagione con i titoli costruttori e piloti grazie a Marc Marquez. "È il momento di farlo". Fu lui a portare Casey Stoner a correre per la casa di Borgo Panigale quando sembrava un azzardo, ripagato poi dal titolo conquistato nel 2007. Fu lo stesso Suppo a riportare Stoner in Honda nel 2011 per un altro titolo. Non sarà facile per Honda sostituirlo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie